Per non perdere la speranza……

Care amiche e cari amici, a un anno esatto dall’inizio della reclusione forzata dell’Italia, ci ritroviamo ancora qui, nel pieno di una nuova ondata di contagi da Coronavirus, addirittura più aggressiva di quella della scorsa primavera. Sembra un incubo senza fine, un