ARTE E CULTURA SOTTO SFRATTO

Non sono trascorsi molti anni da quando un noto ministro dell’Economia e delle Finanze della Repubblica Italiana diceva, con tono sprezzante, che con la cultura non si mangiava. Eppure era già evidente – eravamo nei primi anni 2000 – che il nostro